search
Autore Titolo Key Words Cerca in
english English readers E-books view shopping cart
Visualizza il carrello
Avviso automatico
Effetti placebo e nocebo. Dalla fisiologia alla clinica
Highly Commended Book Award della British Medical Association.

 Dare un placebo significa consegnare un involucro senza contenuto, ma la scatola vuota agisce sulla mente del paziente, proprio come farebbe un farmaco, attivando o inibendo sinapsi, alterando le quantità di neurotrasmettitore in specifiche aree del cervello e modificando l’attività cerebrale in modi oggi facilmente accessibili all’indagine scientifica.
Fabrizio Benedetti
Oltre e di là dal mondo: l’essenza della schizofrenia. Fenomenologia e Psicopatologia

Questo percorso, sviluppato a “quattro mani”, corre sicuramente il rischio di essere considerato molto ambizioso, quando non addirittura rivelativo-profetico nelle sue premesse. Ma è un rischio, questo, che abbiamo ponderato a lungo, e che, alla fine, abbiamo deciso di correre. Come sappiamo, è comunque assai rischioso finire negli “artigli del diavolo filosofico” parlando di ontologia…

In realtà questo testo è nato da una profonda convinzione sulla quale ci siamo incontrati entrambi, pur essendo psichiatri clinici appartenenti a due distinte generazioni di psicopatologi: che la schizofrenia fosse un pianeta diverso e lontano da tutto il resto della galassia psicotica.

Arnaldo Ballerini e Gilberto Di Petta
La co-terapia nei disturbi dell’alimentazione: un modello cognitivo-evoluzionista

I disturbi dell’alimentazione rappresentano da sempre una sfida per il clinico, vista la loro complessità dal punto di vista terapeutico.

Obiettivo di questo volume è l'esplorazione del tema dell’integrazione dei diversi trattamenti per i disturbi dell’alimentazione attraverso le coordinate teoriche e cliniche fornite dalla prospettiva cognitivo-evoluzionista.

Cristiano Ardovini, Cecilia La Rosa, Maria Giuseppina Mantione, Alessandra Muscetta, Maria Ricci
Manuale clinico di psichiatria geriatrica

Questo manuale va incontro alle esigenze di clinici indaffarati che appartengono a varie specialità e sono coinvolti nella cura degli anziani... La nostra speranza è che questo maneggevole volume diventi una guida sul campo per quei professionisti oberati dai loro impegni, e costituisca un aiuto per orientare le cure dei pazienti vulnerabili. Auspichiamo peraltro che questo libro trovi posto sulle loro scrivanie o nelle loro tasche invece di rimanere nelle loro librerie.

I trattamenti di tutti i disturbi sono basati sulle più recenti evidenze disponibili al momento della pubblicazione.


Mugdha E. Thakur, Dan G. Blazer, David C. Steffens
Pagine totali: 22 [1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 ]
Guide per la sopravvivenza
IL DISTURBO BORDERLINE DI PERSONALITÀ IN ETÀ EVOLUTIVA

Maria Romani, Dario Calderoni, Lucrezia Cirigliano, Rocco Farruggia, Gabriel Levi

Lo studio dei disturbi di personalità nel bambino e nell’adolescente è, per le discipline psichiatriche, abbastanza recente.



Approfondisci
IL MUTISMO SELETTIVO

 

Flavia Capozzi, Filippo Manti, Virginia Sirchia, Francesca Piperno
Cosa succede nella mente e nelle interazioni affettive di un/a bambino/a che sa parlare ma che non riesce o in qualche modo, sceglie contro la propria volontà di non farlo? Cosa succede prima che si formi un MS? E cosa succede intorno e dopo alla manifestazione inquietante di un MS?

 



Approfondisci
L’OBESITÀ

Walter Milano

Pensare il cibo, nella nostra evoluzione, ci è stato di grande utilità ma oggi, a tavola, sicuramente non è un vantaggio.



Approfondisci
LE DEPRESSIONI POSTPARTUM
Alessandro Grispini

Assistiamo ad un curioso paradosso: l’aumento di attenzione agli aspetti medici del processo di procreazione (visite ginecologiche, ecografie, amniocentesi, dosaggi ormonali) si accompagna a una negazione delle sue implicazioni emotive.


Approfondisci