search
Autore Titolo Key Words Cerca in
english English readers E-books view shopping cart
Visualizza il carrello
Manuale di tessitura del cambiamento. Un approccio connessionista alla psicoterapia

Solo un vero dialogo tra tutti i soggetti coinvolti, sul versante dei terapeuti e su quello dei sofferenti, apre la porta della comprensibilità individuale e di quella condivisa. L’invito alla lettura di questo libro, come alla lettura delle tante storie di guarigione già disponibili, è basato su questo semplice assunto: la comprensione delle esperienze che ci sembrano più difficili ed enigmatiche è l’alimento fondamentale per la nostra crescita professionale.


Miriam Gandolfi
Il sé e lo sguardo dell'altro. Considerazioni intorno alla vergogna

La vergogna rappresenta frequentemente non solo il sentimento conseguente al manifestarsi della follia, ma anche lo stato affettivo nucleare implicato nella genesi di diverse condizioni psicopatologiche.


Denise Fagiolo
Ritorno alla talking cure

Riprendere oggi il discorso sulla talking cure significa inserirsi nel clima di profonda revisione del pensiero psicoanalitico tipico di questo inizio di terzo millennio in una posizione particolare, prendendo atto di alcuni fallimenti, criticando alcune illusioni e favorendo alcuni passaggi.

Maria Ilena Marozza
Stalker. Psicopatologia del molestatore assillante

Il merito principale degli autori degli 11 saggi che compongono il volume è quello di oltrepassare il livello descrittivo adottato dalla quasi totalità della ormai sterminata letteratura, nazionale e internazionale, sul tema, che si limita per lo più a classificare i comportamenti dei perpetratori e delle vittime dello stalking. Gli autori vanno ben oltre e giungono a strutturare “una chiave di lettura psicodinamica del fenomeno, a partire dalla teoria dell’attaccamento”, inquadrando lo stalking come una “dipendenza relazionale”.


Vincenzo Caretti, Giuseppe Craparo, Giorgio Stefano Manzi, Adriano Schimmenti
Pagine totali: 14 [1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 ]
Guide per la sopravvivenza
IL DISTURBO BORDERLINE DI PERSONALITÀ IN ETÀ EVOLUTIVA
Maria Romani, Dario Calderoni, Lucrezia Cirigliano, Rocco Farruggia, Gabriel Levi

Lo studio dei disturbi di personalità nel bambino e nell’adolescente è, per le discipline psichiatriche, abbastanza recente.


Approfondisci
IL MUTISMO SELETTIVO
Flavia Capozzi, Filippo Manti, Virginia Sirchia, Francesca Piperno

Cosa succede nella mente e nelle interazioni affettive di un/a bambino/a che sa parlare ma che non riesce o in qualche modo, sceglie contro la propria volontà di non farlo? Cosa succede prima che si formi un MS? E cosa succede intorno e dopo alla manifestazione inquietante di un MS?


Approfondisci
IL DISTURBO BIPOLARE
G. Perini, C. Pavan, A. Di Florio, F. Sessa, G. Magnolfi

Questa guida accessibile aiuta i pazienti e le loro famiglie a trovare un modo per ridurre l'impatto di questo disturbo sulle loro vite


Approfondisci
LE DEPRESSIONI POSTPARTUM
Alessandro Grispini

Assistiamo ad un curioso paradosso: l’aumento di attenzione agli aspetti medici del processo di procreazione (visite ginecologiche, ecografie, amniocentesi, dosaggi ormonali) si accompagna a una negazione delle sue implicazioni emotive.


Approfondisci